Dogliani DOCG

Fresco, piacevole, bevibile.

 

Il Dogliani nasce da un vigneto nel comune di Dogliani, a 530 metri di altitudine esposto a est. Le viti hanno 25 anni il terreno è calcareo e marnoso, vi sono importanti escursioni termiche dovute alla vicinanza con le alpi marittime.

Tutto questo crea un territorio unico per il Dolcetto, che dona vini ricchi di aroma, freschi piacevoli e strutturati.

Il Dogliani risulta un vino estremamente fresco e piacevole, dalla grande bevibilità e finezza; viene vinificato ed affinato in acciaio e imbottigliato la primavera successiva.

 

 

 

il dogliani

Vigneto esposto ad est

Comune di Dogliani

Terreno calcareo e marnoso